• 15
  • Novembre

Transizione digitale: pubblicati i tre programmi di lavoro di Digital Europe

Con un finanziamento totale di 1,98 miliardi di euro, la Commissione europea ha pubblicato i 3 programmi di lavoro nell’ambito del programma Digital Europe.

Il programma Europa digitale intende rafforzare la sovranità tecnologica europea e inserire nel mercato soluzioni digitali a favore dei cittadini, delle pubbliche amministrazioni e delle imprese, contribuendo al raggiungimento degli obiettivi per il decennio digitale europeo.

Il programma di lavoro principale si concentrerà sugli investimenti nei settori dell’intelligenza artificiale (IA), del cloud e degli spazi di dati, dell’infrastruttura di comunicazione quantistica, delle competenze digitali avanzate e dell’ampio utilizzo delle tecnologie digitali nell’economia e nella società. Parallelamente la Commissione ha pubblicato due programmi di lavoro specifici: il primo si concentra sui finanziamenti nel settore della cibersicurezza, mentre il secondo si concentra sulla creazione e la gestione della rete di poli europei dell’innovazione digitale.

In particolare, i 3 programmi di lavoro sono:

  • DIGITAL Europe Work Programme 2021-2022: verranno investiti 1,38 miliardi di euro nei settori dell’intelligenza artificiale (IA), del cloud e degli spazi di dati, dell’infrastruttura di comunicazione quantistica, delle competenze digitali avanzate e dell’utilizzo delle tecnologie digitali nell’economia e nella società
  • DIGITAL Europe – EDIH Work Programme 2021-2023: con 329 milioni di euro a disposizione verrà creata una rete di poli europei dell’innovazione digitale, che consentiranno la sperimentazione tecnologica e la trasformazione digitale delle organizzazioni private e pubbliche in tutta l’UE
  • DIGITAL Europe – Cybersecurity Work Programme 2021-2022: verranno investiti 269 milioni di euro nella realizzazione di attrezzature, strumenti e infrastrutture dati di livello avanzato per la cibersicurezza, così come nello sviluppo di competenze e nella condivisione di migliori pratiche in questo campo

Le prime call del programma Europa digitale saranno lanciate entro la fine di novembre.

Con un finanziamento totale di 1,98 miliardi di euro, la Commissione europea ha pubblicato i 3 programmi di lavoro nell’ambito del programma Digital Europe.

Il programma Europa digitale intende rafforzare la sovranità tecnologica europea e inserire nel mercato soluzioni digitali a favore dei cittadini, delle pubbliche amministrazioni e delle imprese, contribuendo al raggiungimento degli obiettivi per il decennio digitale europeo.

Il programma di lavoro principale si concentrerà sugli investimenti nei settori dell’intelligenza artificiale (IA), del cloud e degli spazi di dati, dell’infrastruttura di comunicazione quantistica, delle competenze digitali avanzate e dell’ampio utilizzo delle tecnologie digitali nell’economia e nella società. Parallelamente la Commissione ha pubblicato due programmi di lavoro specifici: il primo si concentra sui finanziamenti nel settore della cibersicurezza, mentre il secondo si concentra sulla creazione e la gestione della rete di poli europei dell’innovazione digitale.

In particolare, i 3 programmi di lavoro sono:

  • DIGITAL Europe Work Programme 2021-2022: verranno investiti 1,38 miliardi di euro nei settori dell’intelligenza artificiale (IA), del cloud e degli spazi di dati, dell’infrastruttura di comunicazione quantistica, delle competenze digitali avanzate e dell’utilizzo delle tecnologie digitali nell’economia e nella società
  • DIGITAL Europe – EDIH Work Programme 2021-2023: con 329 milioni di euro a disposizione verrà creata una rete di poli europei dell’innovazione digitale, che consentiranno la sperimentazione tecnologica e la trasformazione digitale delle organizzazioni private e pubbliche in tutta l’UE
  • DIGITAL Europe – Cybersecurity Work Programme 2021-2022: verranno investiti 269 milioni di euro nella realizzazione di attrezzature, strumenti e infrastrutture dati di livello avanzato per la cibersicurezza, così come nello sviluppo di competenze e nella condivisione di migliori pratiche in questo campo

Le prime call del programma Europa digitale saranno lanciate entro la fine di novembre.

In allegato i 3 programmi di lavoro.