• 16
  • Maggio

Pubblicate le call “Alternative Fuel Infrastructure Facility” nell’ambito del Connecting Europe Facility

L’Agenzia esecutiva europea per il clima, le infrastrutture e l’ambiente (CINEA) ha pubblicato nuove  nell’ambito del Connecting Europe Facility (CEF), settore dei trasporti.

Il CEF è uno strumento di finanziamento dell’UE che sostiene lo sviluppo di reti transeuropee ad alto rendimento, sostenibili ed interconnesse nei settori dei trasporti, dell’energia e dei servizi digitali. Per quanto riguarda il settore dei trasporti, il CEF sostiene gli investimenti per la costruzione di nuove infrastrutture di trasporto in Europa o per la riabilitazione e il miglioramento di quelle esistenti.

Le call pubblicate nell’ambito del CEF, settore trasporti, includono i seguenti topic:

  • CEF-T-2021-AFIFCOEN-UNITS: Alternative Fuel Infrastructure Facility – Unit Contributions
  • CEF-T-2021-AFIFCOEN-WORKS-ZE: Alternative Fuel Infrastructure Facility – Works – Zero Emissions
  • CEF-T-2021-AFIFCOEN-WORKS-LNG: Alternative Fuel Infrastructure Facility – Works – LNG

L’obiettivo è quello di sostenere la realizzazione di infrastrutture per la fornitura di carburanti alternativi, contribuendo alla decarbonizzazione dei trasporti lungo la rete TEN-T. 

La call dispone di un budget complessivo di 375.000.000 euro.

La prossima cut-off date per presentare proposte è il 7 giugno 2022, ore 17:00.

Per leggere il bando ufficiale, cliccare su questo link.

Per visualizzare le call del Connecting Europe Facility, visitare il Funding & Tender Portal.