• 02
  • Aprile

Lotta alle varianti SARS-CoV-2: pubblicati i Programmi di Lavoro Horizon Europe Health e Infrastrutture di ricerca

La UE ha adottato i Programmi di Lavoro di Horizon Europe per il cluster Health e per le Infrastrutture di ricerca. Ciò al fine di intensificare gli sforzi per accelerare ulteriormente i progressi contro le varianti del Covid-19,

I documenti dispongono l’attuazione di 3 azioni specifiche nell’ambito della risposta dell’UE alla pandemia e alla crescente diffusione delle varianti SARS-CoV-2 per comprenderne maggiormente l’effetto sulla gravità della malattia e sull’efficacia del vaccino.

Le azioni previste sono le seguenti:

Horizon Europe – Cluster Health (90 milioni di euro)

  • Mobilisation of research funds in case of Public Health Emergencies

Horizon Europe – Infrastrutture di ricerca (33 milioni di euro)

  • FAIR and open data sharing in support to European preparedness for COVID-19 and other infectious diseases
  • Research infrastructure services for rapid research responses to COVID-19 and other infectious disease epidemics

In particolare, saranno concesse sovvenzioni senza invito a presentare proposte in conformità con l’Art.195, lettera b) del regolamento finanziario per affrontare la situazione di emergenza e raggiungere gli obiettivi in modo rapido ed efficiente.

I bandi saranno pubblicati indicativamente il 6 aprile 2021 con scadenza il 6 maggio 2021.

Per il Work Programme Health vai al link https://ec.europa.eu/info/funding-tenders/opportunities/docs/2021-2027/horizon/wp-call/2021-2022/wp-4-health_horizon-2021-2022_en.pdf

Per il work Programme Infrastrutture di Ricerca vai al link : https://ec.europa.eu/info/funding-tenders/opportunities/docs/2021-2027/horizon/wp-call/2021-2022/wp-4-health_horizon-2021-2022_en.pdf