• 08
  • Ottobre

Horizon Europe – Cluster “Salute” e “Cibo, Bioeconomia e Ambiente”: pubblicate date infodays e piattaforme di brokerage per i partenariati

Contesto del programma Il cluster 1 e 6 sono dei sottoprogrammi inseriti all’interno del pillar II di Horizon Europe, il quale con un budget complessivo di circa 53,5 miliardi di euro, pari al 56% della dotazione finanziaria complessiva di Horizon Europe, vuole potenziare la competitività industriale europea attraverso l’implementazione di azioni in grado di rispondere alle principali sfide della società. Le azioni finanziate rispecchiano le priorità politiche europee e prevedono la collaborazione tra il mondo accademico e della ricerca con le imprese.

Cluster 1 Health Con un budget di 8,2 miliardi di euro, questo cluster vuole contribuire alla mitigazione dei rischi sanitari e al miglioramento della salute e del benessere con il fine ultimo di garantire ai cittadini europei un’assistenza sanitaria inclusiva, di qualità ed economicamente accessibile

L’obiettivo è quello di rispondere alle principali sfide sanitarie della società contemporanea come:

  • l’aumento dei casi di patologie non trasmissibili come il cancro e le malattie mentali;
  • l’emergenza rappresentata dallo scoppio di pandemie virali infettive;
  • i cambiamenti demografici correlati all’invecchiamento della popolazione;
  • la disuguaglianza di trattamento sanitario per i cittadini in condizioni di svantaggio;
  • la necessità di sviluppare migliori metodi di prevenzione, diagnosi e monitoraggio.

Cluster 6 Food, bioeconomy, natural resources, agriculture and environment Questo cluster, con un budget di 9 miliardi di euro, ha l’obiettivo di proteggere l’ambiente, ripristinare, gestire e utilizzare in modo sostenibile le risorse naturali e biologiche della terra, del mare e delle acque interne per fermare l’erosione del suolo, garantire la sicurezza alimentare per tutti e la transizione verso un’economia circolare.

Le azioni previste da questo cluster dovranno costruire una base di conoscenze e sviluppare soluzioni per:

  • proteggere le risorse naturali e migliorarne la gestione in chiave sostenibile;
  • proteggere la biodiversità;
  • garantire i servizi eco-sistemici, la sicurezza alimentare e una nutrizione sana;
  • contenere le emissioni di gas serra e altre emissioni, i rifiuti e l’inquinamento dalla produzione primaria;
  • ridurre l’utilizzo di sostanze pericolose.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visionare la nostra unità informativa.

Info days  La Commissione Europea attraverso rispettivamente l’agenzia esecutiva per la salute ed il digitale HaDEA che gestisce il cluster salute e l’agenzia esecutiva per la ricerca REA che invece implementerà il cluster cibo, bio-economia ed ambiente organizza due infoday dedicati al Cluster 1 e al Cluster 6 di Horizon Europe, volti a presentare le call che si apriranno nel 2022. I partecipanti avranno la possibilità di conoscere le principali novità, il funzionamento e gli schemi di finanziamento delle diverse call.

Info days:

  • 25-26 ottobre 2021info day cluster 6, link alla pagina per registrarsi qui
  • 29 ottobre 2021info day cluster 1, link alla per registrarsi qui

Piattaforme di brokerage La Commissione Europea, successivamente alle giornate informative, ha previsto, per ciascun Cluster, un brokerage event virtuale (piattaforme) con l’obiettivo di fornire uno strumento alle imprese ed altri enti volto a facilitare la formazione di partenariati internazionali e la presentazione di progetti di successo. Attraverso questa piattaforma sarà possibile:

  • informarsi circa le call presenti ed avere accesso a portali e documenti con un semplice click;
  • conoscere i partecipanti iscritti (provenienti da tutta Europa ed oltre), i quali sono filtrabili per attività, paese di origine e tipologia di ente;
  • conoscere i progetti in costruzione proposti da alcuni partecipanti (sezione marketplace) e potere, eventualmente, proporre la propria expertise;
  • scrivere messaggi ai partecipanti ed organizzare incontri bilaterali.

Per avere accesso è necessario registrarsi alla piattaforma utilizzando i seguenti link:

Una volta effettuata la registrazione sul portale, vi consigliamo di inserire, per aumentare le possibilità di matching, i seguenti dettagli:

  • una breve descrizione in inglese della vostra società;
  • i temi di interesse e l’expertise tecnica che sareste in grado di offrire in un progetto del cluster di competenza, specificando la destinations ed i sotto-temi;
  • l’idea progettuale, qualora siate in cerca di partner per la costruzione del vostro consorzio (partenariato per partecipare ad una o più call).