• 22
  • Febbraio

Horizon Europe: 115 milioni di euro su 948 destinati a strumenti sanitari digitali nel 2021

Horizon Europe stanzierà 948 milioni di euro per la ricerca sanitaria nel 2021, secondo quanto emerge dalla bozza di programma di lavoro al momento disponibile pubblicata da ScienceBusiness.

Nei primi anni del nuovo programma, l’attenzione sarà concentrata sul recupero dalla pandemia COVID-19, per gettare le basi di un’UE più sostenibile e resiliente, preparata per le future emergenze sanitarie.

Gli inviti a presentare proposte 2021, che dovrebbero essere lanciati il 22 aprile, copriranno tutti i 6 topic del Cluster Health, e riguarderanno:

  • Promozione della salute (69 milioni di euro): verranno finanziati progetti che esplorano le basi molecolari e neurobiologiche della salute mentale e della malattia, obesità, invecchiamento, alfabetizzazione sanitaria e creazione di una tabella di marcia per la prevenzione personalizzata
  • Ambiente e salute (130 milioni di euro): questo topic esplorerà gli effetti dell’inquinamento, delle sostanze chimiche, del clima e di altri fattori sulla salute
  • Lotta alle principali malattie (262,5 milioni di euro): questo topic finanzierà call contro il cancro, la resistenza antimicrobica e i bassi tassi di vaccinazione
  • Sistemi sanitari innovativi (70 milioni di euro): progetti volti a migliorare la qualità dell’assistenza e la sicurezza dei pazienti, a sviluppare strumenti di supporto alle decisioni per l’assistenza sanitaria e alla definizione delle politiche, e a creare una rete di approvvigionamento medico
  • Strumenti sanitari digitali (115 milioni di euro): progetti che sviluppano dispositivi medici intelligenti e il loro impianto chirurgico, terapie, e strumenti per l’utilizzo dei dati sanitari
  • Promozione di un’industria sanitaria europea competitiva e innovativa (44 milioni di euro): progetti che affrontano l’inquinamento ambientale causato dai prodotti farmaceutici, esplorando lo sviluppo e la gestione di nuovi antimicrobici e promuovendo le etichette sanitarie.

Inoltre, la Commissione vuole promuovere le sinergie tra la ricerca sanitaria in Horizon Europe e i programmi dell’UE che mirano a incoraggiare la diffusione dei risultati della ricerca, come EU4HealthEuropa digitale e fondi strutturali.

Il programma di lavoro nella sua versione finale verrà pubblicato ad aprile 2021.