• 08
  • Aprile

Digital Europe: al via il bando per lo sviluppo di un Centro di Competenza Nazionale per l’HPC

Il 20 aprile l’EuroHPC Joint Undertaking lancerà il bando “National Competence Centres for High Performance Computing”, nell’ambito del Programma Digital Europe, con l’obiettivo di sostenere i Centri di Competenza Nazionale (NCC) esistenti o la creazione di un NCC.

In particolare, gli NCC forniranno servizi HPC all’industria, in particolare alle PMI, al mondo accademico e alle pubbliche amministrazioni, offrendo soluzioni su misura/modulari per un’ampia varietà di utenti, al fine di facilitare e promuovere la transizione verso una più ampia adozione dell’HPC in Europa.

Le proposte dovranno dimostrare l’attuazione di misure efficaci per colmare il divario tra i NCC avanzati e quelli meno sviluppati. Infatti, l’NCC sviluppato rappresenterà il punto focale delle competenze nazionali in HPC e fornirà conoscenze all’avaguardia per consentire lo sviluppo di soluzioni innovative, tenendo conto delle esigenze e dei requisiti HPC nazionali. 

Per questo bando è disponibile un budget di 40 milioni di euro, per un finanziamento del 50%.

Potranno candidarsi soggetti giuridici (sia enti pubblici che privati) stabiliti in uno Stato membro UE o in Paesi associati al Programma Digital Europe.

Il bando scade il 28 giugno 2022.

Per il bando vai al link https://tinyurl.com/mry8ny8s