• 03
  • Settembre

Bravo Innovation Hub: 2 startup campane tra le prime 10 in graduatoria  per il programma Agrifood

È stata pubblicata la graduatoria del bando Bravo Innovation Hub Agrifood per soluzioni innovative nella filiera agro-alimentare. 

In particolare, 66 imprese si sono candidate al bando promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito del PON Imprese e competitività 2014-2020.

Le 10 startup vincitrici parteciperanno al programma di accelerazione del valore di 41.500 euro, di cui 20.000 euro come sovvenzione e 21.500 euro sotto forma di attività e servizi di formazione, mentorship e networking.

Le prime dieci imprese in graduatoria:

SABA TECHNOLOGY (SICILIA): ha realizzato Easy Drop 300, un prodotto capace di produrre acqua dall’umidità presente nell’aria.

EARTHAUTOMATIONS (CALABRIA): ha realizzato DOOD, un robot agricolo multi-attrezzo cingolato in grado di automatizzare i processi di manutenzione ordinaria dei campi agricoli.

SERVICE BIOTECH (CAMPANIA): ha realizzato il BBM, un materiale innovativo a base biologica composto da scarti vegetali provenienti dall’agroindustria e da funghi, rivestito di bioplastica, a basso costo e  completamente riciclabile.

INNOVABILE (PUGLIA): ha creato un nuovo modello partecipativo di filiera alimentare in cui consumatori e produttori collaborano per realizzare prodotti per una spesa più sana, buona e sostenibile.

ECO FLY TECH (PUGLIA): intende sviluppare e diffondere la tecnologia eCORS che consente di bioconvertire la sostanza organica, in ammendanti ricchi di sostanze biostimolanti e biomassa larvale da cui poter estrarre proteine, lipidi e chitina.

TZIBOO (PUGLIA): è una innovativa piattaforma digitale che permette ai produttori italiani di cibo di qualità di  gestire e digitalizzare, in modo rapido ed efficace, il proprio catalogo di prodotti incrementando sensibilmente le opportunità di vendita.

NEWTRA FOOD (PUGLIA): offre una nuova destinazione d’uso agli scarti dell’industria agroalimentare creando un flusso circolare, allungando il ciclo di vita del prodotto e massimizzandone l’utilizzo.

ENISMARO (CAMPANIA): consente di rappresentare, aggiornare e consultare la storia delle principali caratteristiche di un prodotto agroalimentare.

OLIVANTE (PUGLIA): è la prima piattaforma B2B in Italia specializzata nel mercato dell’olio extravergine d’oliva che permette a tutti i ristoratori di ordinare l’olio più adatto alla propria cucina direttamente dai piccoli produttori e frantoi d’Italia.

DRONE AIR LAB (SICILIA): supporta la trasformazione digitale applicata all’agricoltura.